Come vivere di rendita con i prodotti finanziari

Anche in tempo di crisi esistono degli strumenti finanziari che permettono di ottenere un buon guadagno. Per vivere di rendita è però necessario avere un introito elevato, superiore ai 3-4.000 euro, in modo da potersi assicurare un futuro sereno. Per farlo è necessario cominciare sin da giovani, investendo il frutto del proprio lavoro.

Il capitale

Il primo passo per vivere di rendita comporta l’accumulazione di un certo capitale da investire. Alcune persone molto fortunate si ritrovano questi soldi grazie ad un’eredità o ad un’elargizione da parte di genitori o parenti più prossimi. Se così non fosse è importante mettere da parte qualche soldo ogni mese, traendolo dalla propria busta paga o da una qualsiasi altra entrata mensile. A volte sembra incredibile ma anche solo mettere da parte qualche centinaio di euro ogni mese permette di accumulare un buon capitale; se tale capitale viene subito investito, i guadagni nel corso di soli 5-10 anni ammontano già a qualche migliaio di euro, avvicinando la possibilità di vivere di rendita.

Gli investimenti più interessanti

Chiunque voglia guadagnare investendo i propri soldi deve mantenersi lontano dal rischio di perderne. Come tutti ben sanno più il guadagno proposto è elevato e maggiori sono le probabilità di perdere tutto, anche il capitale. Per questo motivo moltissimi economisti suggeriscono ai risparmiatori di investire buona parte del capitale in strumenti finanziari con rischio molto basso. IL guadagno non sarà incredibile, ma si avrà la certezza di non perdere neppure un euro e di aumentare il capitale. Di anno in anno conviene reinvestire quanto guadagnato, in modo da aumentare il proprio capitale.

Investimenti rischiosi

Per guadagnare cifre significative è necessario rivolgersi a prodotti che portano ad un rischio maggiore, come ad esempio i titoli azionari. Per guadagnare con i titoli azionari è necessario comprarli quando hanno una quotazione bassa, per vedere aumentare il valore del capitale man mano che le quotazioni salgono; un’altra fonte di guadagno sono i dividendi, che sono versati una o più volte all’anno. Tra i titoli azionari più interessanti, per cui il rischio è abbastanza controllato, troviamo i titoli di stato dei paesi europei che possono garantire un guadagno annuo pari al 10-15% del capitale.

Evitare le false speranze

Per vivere di rendita grazie ai rendimenti finanziari è necessario partire con un capitale cospicuo, di varie centinaia di migliaia di euro. Per il comune mortale, che in genere non riesce a raggiungere cifre simili l’acquisto di fondi di investimento e di titoli azionari non permette di lasciare l’impiego, ma sicuramente di arrotondare egregiamente la busta paga mensile o la pensione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi