Il benessere viene dalla corsa

È risaputo che una vita sedentaria è il nemico numero uno del nostro benessere e favorisce lo sviluppo di una serie di malattie, anche gravi, e l’accumulo eccessivo di adipe. L’attività fisica dovrebbe essere una buona abitudine per tutti, a qualsiasi età, compatibilmente con le esigenze personali di ognuno. Dalle ultime ricerche risulta anche che la corsa non solo permette di trarre tutti i vantaggi di qualsiasi tipo di attività fisica, ma garantisce anche una protezione contro l’invecchiamento cerebrale e da alcune malattie degenerative.

La ricerca dell’università di Ottawa

Un’interessante ricerca dell’università di Ottawa, in Canada, ha posto l’attenzione sull’attività di corsa, come toccasana contro tantissime problematiche correlate all’i9nvecchiamento. Tale ricerca si è svolta per ora solo sulle cavie da laboratori, quindi non è ancora sicuro che si possano ottenere risultati identici anche per l’uomo. I ricercatori canadesi hanno potuto provare che l’attività di corsa permette di migliorare le condizioni di salute del cervello. Una ricerca molto simile, svoltasi negli USA, ha dimostrato come durante la corsa il corpo produce delle sostanze che permettono di riparare alcuni tipi di danni cerebrali, permettendo il rinnovo cellulare di questa importante parte del corpo, permettendo anche di limitare i danni dell’Alzheimer.

Correre: come e quando

La corsa mostra dei vantaggi innegabili, è però bene insistere su come approcciarsi a questo tipo di sport. Chi ha una vita totalmente sedentaria e non pratica alcun tipo di attività fisica dovrebbe avvicinarsi alla corsa per gradi, senza eccessi. Cominciare a correre per vari minuti al giorno senza alcun tipo di preparazione fisica può portare anche a danni gravi, tra cui infiammazioni e stiramenti muscolari e tendinei. Piuttosto conviene rivolgersi ad un personal trainer, che può preparare una tabella di allenamento; in genere si comincia a correre per pochi minuti, intervallando la corsa leggera ad una camminata spedita. Nell’arco di alcune settimane si arriva a correre anche per 10-15 minuti di seguito, imparando anche a controllare il battito cardiaco e il respiro.

Altri vantaggi della corsa

La corsa mostra una serie di interessanti peculiarità. Infatti si tratta di un’0attività fisica ad impatto medio elevato che non necessita di essere praticata in una struttura apposita: basta acquistare un paio di scarpe adatte per poi cominciare a correre ovunque si voglia, possibilmente in un parco o in un’area verde. La corsa permette anche di bruciare molte calorie, e abbastanza rapidamente: anche chi ha a disposizione solo 25-35 minuti al giorno può dedicarsi alla corsa, senza dover impegnare tutto il suo tempo libero. Inoltre questo sport migliora rapidamente il tono muscolare e la capacità respiratoria, stimolando il funzionamento di tutto l’apparato cardio circolatorio.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi