Trading online sul Forex: è davvero una truffa?

Purtroppo in rete si trovano diverse opinioni contrastanti che riguardano il trading online sul Forex: c’è chi dice che si tratta di una truffa, chi invece parla di guadagni incredibili. Entrambe le opinioni sono probabilmente esagerate, ma molto dipende da come ci si avvicina a questo mondo.

Il forex è una truffa

Chi dichiara che il forex è una truffa in genere tende a farsi influenzare da alcuni programmi televisivi, che tendono ad enfatizzare i lati negativi di questo tipo di attività. Il trading online è aperto a chiunque, anche a chi investe come se si trattasse di una roulette: rosso = quotazioni in discesa; nero = quotazione in salita. Questo tipo di comportamento è del tutto irresponsabile, perché, contrariamente a quanto avviene con la roulette, guadagnare nel forex trading online non è una mera questione di fortuna, o di istinto. Per poter cominciare a guadagnare con il trading online è importante comprendere come funzionano gli investimenti, informarsi sull’andamento dei mercati, apprendere le migliori strategie vincenti. Se visto come una vera e propria attività lavorativa, allora il forex funziona. Se invece lo si considera come una scommessa, allora si possono perdere ampie fette del proprio capitale. Visto però che si possono leggere le condizioni di utilizzo di ogni piattaforma di trading, non si può dire che si tratti di una truffa.

Guadagni incredibili

Spesso in rete si viene attratti dalle dichiarazioni di trader che parlano di guadagni incredibili, fino a varie centinaia di euro ogni giorno. Sicuramente nel mondo ci sono persone di questo genere, ma è bene non farsi false illusioni. Per guadagnare in modo regolare con il trading sul forex è prima necessario fare una certa gavetta, durante la quale si potranno avere introiti ma anche perdite. In genere le guide consigliano di preventivare delle perdite che possono arrivare anche a 500 euro, o che possono essere anche maggiori. Questo perché l’attività di trading online si deve apprendere, anche attraverso degli errori iniziali. Conviene però non farsi scoraggiare da qualche affare non adnato a buon fine; con il passare delle settimane la nostra abilità come trader aumenterà sicuramente, permettendoci di guadagnare in modo regolare. Le entrate saranno però correlate al tempo dedicato al trading: se ci si spendono poche decine di minuti al giorno, è praticamente impossibile ottenere centinaia di euro di entrate quotidiane.

Dove sta la truffa

Purtroppo in ogni attività in cui sono coinvolti i soldi si presentano anche i truffatori, e questo è vero anche nel forex trading online. Generalmente le truffe si nascondono dietro incredibili bonus da parte dei siti dei broker. Ci sono siti che offrono centinaia di euro in regalo per cominciare a fare trading, o anche proposte ancora più allettanti. Prima di accettare di aprire un conto sul sito di un broker è di fondamentale importanza verificare se possiede le autorizzazioni di legge. Infatti ci sono diverse società di controllo, come ad esempio la Consob, che verificano che i broker agiscano in modo legale. Se un sito non è autorizzato, con buona probabilità nasconde una truffa di qualche genere.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi