Esplosione lavatrici Samsung, ritirate dal commercio

Esplosione lavatrici Samsung: dopo il caso delle esplosioni di batteria del Note 7, esplodono anche gli elettrodomestici. Il caso che mette in ginocchio la nota azienda coreana

La nota azienda coreana potrebbe risentire in maniera molto importante degli ultimi eventi che hanno comportato non pochi problemi agli utenti: in particolar modo, ricordiamo delle ultime settimane l’esplosione delle batterie del noto smartphone, una punta di diamante dell’azienda, oggi non più in commercio dopo un primo periodo di sospensione dal mercato.

esplosione-lavatrici-samsungIl Samsung Note 7, infatti, dopo un primo periodo in cui è stato ritirato dal commercio a causa delle batterie che esplodevano in maniera apparentemente inspiegabile, è stato infine ritirato dal mercato. E ciò ha ovviamente causato non pochi problemi all’azienda, che ha dovuto anche rimborsare tutti gli utenti che avevano acquistato il prodotto.

Oggi, però, anche le lavatrici Samsung esplodono: ovvero, non tutti i modelli ma alcune della macchine messe in vendita in America, possono addirittura espellere l’oblò durante l’azione di centrifuga, in qualche caso arrivando anche a ferire le persone che vengono colpite involontariamente a causa di una mancanza di stabilità del tamburo dell’oblò stesso.

Sono circa 34 i modelli “impazziti”: di questi modelli, è necessario, per alcuni, ritirare il prodotto sostituendone con uno di pari valore. Siamo certi che questa ulteriore difficoltà non metta a dura prova l’equilibrio già precario, negli ultimi tempi, dell’azienda?

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi