Arredare l’esterno del bar o del ristorante: come creare un dehor alla moda

Durante il periodo estivo la gran parte dei bar e dei ristoranti cercano di sfruttare anche lo spazio esterno; anche senza aria condizionata, lo spazio all’aperto è piacevole e confortevole, a patto di arredarlo in modo corretto.

Pedane e paraventi

Va bene posizionare i tavolini all’aperto, ma bisogna anche proteggere i clienti dai rumori e dalla polvere della strada, cosa necessaria soprattutto se il dehor è situato lungo una via trafficata del centro. Per risolvere questo problema BtGroup propone diverse soluzioni, adatte a qualsiasi stile e a budget di varia entità. Il modo migliore per rendere piacevole il dehor consiste spesso nel predisporre una pedana sopraelevata, magari sfruttando materiali naturali, piacevoli e confortevoli. I lati della pedana devono essere ben delineati, sfruttando paraventi in vetro o in altro materiale. Se il dehor non è molto grande il vetro è sicuramente consigliato, in quanto permette di mantenere l’ambiente luminoso e a dare la sensazione di maggiore spazio disponibile.

I tendaggi

Per finire un dehor che si rispetti servono, quasi obbligatoriamente, delle tende, che proteggono dal sole e dalla pioggia. Si tratta in genere di prodotti in materiale resistente, proprio come quelli che si utilizzano per ombreggiare i terrazzi, di tessuto più o meno coprente, a seconda dell’esposizione. I tessuti chiari favoriscono un ambiente più luminoso, mentre quelli scuri portano ad avere una zona molto ben ombreggiata. La scelta dipende anche da dove si trova il dehor, se sulle banchine del porto o a fianco di una collina che oscura il sole per gran parte del giorno. Se il dehor viene sfruttato per tutto l’arco dell’anno piuttosto di una tenda si possono preferire dei pergolati fissi, che garantiscono maggiore protezione, ma anche una durata che si protrae ampiamente nel tempo. In questo modo sarà possibile creare una sorta di prolungamento del locale, che può essere sfruttato in qualsiasi periodo dell’anno.

Il dehor in inverno

Preparare un dehor ben isolato e resistente permette di utilizzare questo spazio anche durante il periodo invernale, indipendentemente dalle condizioni climatiche. Si possono a tal proposito sfruttare appositi riscaldatori, che permettono di creare un clima ideale, quasi come se ci si trovasse all’interno. I prodotti oggi disponibili sul mercato sono molto efficienti e riscaldano lo spazio circostante in tempi brevi, in modo da poter aprire il dehor senza perdere tempo, non appena si apre il resto del locale, senza doversi preoccupare del riscaldamento con grande anticipo. I riscaldatori da esterno di nuova generazione permettono di creare un clima ideale, cercando di evitare gli sprechi e le spese eccessive.

Un dehor perfetto anche a casa

Tutto il materiale disponibile per la creazione di un dehor di un bar, o di un ristorante, può essere sfruttato anche per il terrazzo di casa. Grazie ai prodotti proposti è possibile rendere confortevole anche un terrazzo molto esposto, favorendo le cene all’aperto anche durante l’inverno; in questo modo l’angolo verde sul terrazzo di casa diventa molto più fruibile e pratico. Una buona ombreggiatura invece permette l’utilizzo anche in piena estate.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi