Gelo frena saldi: nessuna corsa allo sconto a causa del freddo

Gelo frena saldi

Gelo frena saldi: commercianti delusi e pessimisti; acquirenti sempre meno interessati agli sconti

Il gelo delle ultime settimane sembra aver ghiacciato anche l’interesse dei consumatori nei confronti degli acquisti in saldo: sono sempre di meno, infatti, le persone che nel periodo degli sconti effettuano acquisti cumulati, segno che probabilmente la crisi continua a colpire i portafogli degli italiani, con evidenze pessimistiche di un certo rigore. Ma non solo. Secondo Confcommercio, uno dei motivi per cui, in questo 2017 appena iniziato, la corsa ai saldi parte a rilento e piuttosto timidamente, sembra essere il freddo delle ultime settimane, che ha bloccato una buona parte di italiani a letto con l’influenza.

Gelo frena saldiI commercianti sono evidentemente delusi e pessimisti di fronte ad un atteggiamento quasi del tutto disinteressato degli acquirenti, ma probabilmente, secondo i più ottimisti, per la corsa ai saldi bisognerà attendere ancora qualche giorno, ovvero quando il freddo inizierà a diminuire e con esso anche i mali stagionali, che hanno contribuito alla resa dei clienti di fronte agli acquisti di massa.

Il freddo, quindi, potrebbe essere complice del marcato disinteresse nei confronti dei saldi invernali: si potrà sapere con certezza se le cose stanno davvero così, solo attendendo ancora qualche giorno, quando le temperature saranno in calo ed il week end potrà regalare ai commercianti qualche entrata in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *