Atrofia vaginale rimedi: importante approccio multidisciplinare

Atrofia vaginale rimedi: secondo i medici ed esperti è importante un approccio multidisciplinare

Nel corso delle ultime settimane, in un convegno organizzato a Roma sull’importanza della diagnosi di patologie e condizioni spesso invalidanti per la donna, si è data molta importanza ad un disturbo, che chiamiamo atrofia vaginale: si tratta di una condizione che comporta una serie di sintomi sia individuali, come secchezza e irritazione vaginale, ma anche prurito, cistite e difficoltà ad urinare, ma anche incontinenza, sia di coppia. Infatti, la difficoltà di fare l’amore con il partner a causa del dolore durante i rapporti, non inficia solamente la persona che soffre del disturbo, ma va anche a distruggere la serenità di coppia, vista l’importanza del rapporto intimo come collante tra due persone.

Atrofia vaginale rimediDal convegno a Roma è emerso che, per un corretto approccio, è importante soprattutto la diagnosi: ma a questo proposito, è anche importante che sia la donna a riconoscere di avere un disturbo, e che cerchi di parlarne con il medico, senza vergogna e senza ansia. Sia per sé stessa e per il superamento di dolori e di problemi che potrebbero, alla lunga, risultarle invalidanti, sia per il futuro della coppia, che va chiaramente preservato.

Un approccio multidisciplinare potrebbe essere la risposta giusta in tal senso, e con questo intendiamo anche la possibilità di riflettere su eventuali condizioni, non solo fisiologiche, ma anche psicologiche, legate alle difficoltà. In questo modo, infatti, si può anche, consapevolmente, ridare importanza all’intimità di coppia e restituirle quantomeno una parvenza di normalità.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi