Taglieri sporchi: sono oggetti che vanno sempre igienizzati

Taglieri sporchi

Taglieri sporchi: sono tra gli oggetti di uso comune in cucina, che vanno sempre correttamente lavati e igienizzati per evitare che la presenza di sporco negli interstizi possa con il tempo causare la presenza di batteri e di funghi

Taglieri sporchiLe raccomandazioni di studiosi e ricercatori sono sempre molto importanti e andrebbero seguite alla lettera, specialmente quando si parla di un argomento così delicato come ad esempio la salute ed il benessere delle persone e la prevenzione di disturbi e patologie. Parliamo oggi di uno degli elementi che, sempre più spesso nella quotidianità viene utilizzato in cucina e che, secondo i ricercatori, possono avere al loro interno una presenza importante di batteri.

I taglieri: di grande uso in cucina, vengono utilizzati, come è noto, per aiutarsi nel corretto taglio non solo delle fette di pane, ma anche dei formaggi, della carne, e dei salumi. Molto spesso è errore comune non procedere alla pulizia dei taglieri, ma in realtà è bene sapere che essi andrebbero invece puliti e igienizzati dopo l’uso, perché la presenza di alimenti potrebbe determinare l’insorgenza di sporcizia e di batteri sul lungo termine. Pertanto, anche qualora essi sembrino puliti, vanno invece sempre lavati e fatti asciugare correttamente, specialmente se in plastica o in legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi