Xiaomi programma evento di lancio per il 25 aprile: è l’ora di Xiaomi Mi 6X?

Il mese di aprile è periodo piuttosto intenso per Xiaomi. Mentre xiaomitoday ci informa in Cina il proprio sotto brand Black Shark dovrebbe svelare il primo smartphone da gioco del gruppo, il marchio madre Xiaomi sta andando avanti per organizzare un evento di lancio dei propri prodotti per l’ultima parte del mese. La notizia dell’evento di lancio è stata peraltro confermata mediante un breve messaggio, che ricorda come l’iniziativa si terrà con un intervento di Lei Jun, CEO di Xiaomi, presso l’Università cinese di Wuhan.

Il teaser con il quale è stato conferma l’evento, però, non ha fornito alcuna informazione sul prodotto che verrà lanciato in quella occasione. Tuttavia, le speculazioni in questo senso non sono certamente poche, considerato anche che il Mi 6 del 2017 è stato rilasciato proprio in questo mese (un anno fa), e che dunque sarebbe ragionevole attendersi che il Mi 7 possa essere svelato all’evento del prossimo 25 aprile. È anche vero, però, che le precedenti voci non confermate stanno suggerendo che lo Xaiomi Mi 7 farà il suo debutto molto più tardi nel corso di quest’anno. E questo fa dunque pensare che la star dell’evento di lancio sarà Xiaomi Mi 6X, che ha già ottenuto l’approvazione della TENAA in Cina ed è stato oggetto di molte rumors negli ultimi giorni.

A proposito di indiscrezioni non ancora confermate, alcuni articoli risalenti alle scorse settimana sostengono che Xaiomi Mi 6X verrà lanciato fuori dalla Cina con il nome di Xiaomi Mi A2. Un altro scoop proveniente dall’Asia documentava invece l’esistenza di un prodotto Xiaomi Mi A2 all’interno del codice sorgente della versione indiana del sito ufficiale di Xiaomi.

Per quanto concerne le caratteristiche del prodotto, ci sono diversi elementi contraddittori sulle specifiche tecniche, a cominciare su quale processore il dispositivo potrebbe utilizzare. Il device dovrebbe “indossare” un processore octa-core, e inizialmente sembrava quasi certo che sarebbe stato lo Snapdragon 626. Ora, tuttavia, una recente e recente fuga dice che l’Helio P60 sarà parte integrante della prossima gamma Xiaomi.

Al di fuori di quanto rivelato da TENAA, si prega però di notare che tutte le specifiche e caratteristiche tecniche rimangono delle speculazioni, e dunque non ci si può che armarsi di pazienza e attendere che arrivi presto il 25 aprile, giorno a partire dal quale il velo su un nuovo prodotto di Xiaomi dovrebbe finalmente essere tolto.

Solo allora sarà possibile comprendere di cosa si tratterà, e sarà altresì possibile comprendere se il prodotto verrà subito reso disponibile all’esterno dei confini domestici, e con quali nomi e caratteristiche qualitative e di prezzo. Una cosa sembra però essere certa: Xiaomi si conferma come uno degli operatori più dinamici della Cina, e i suoi piani di espansione a livello globale sembrano essere ben supportati dalla possibilità di confermare la propria propensione alla disponibilità di prodotti di ottima fattura, con prezzi estremamente concorrenziali rispetto ai brand main competitors.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi