Aneto: valido sostituto del finocchietto selvatico

Aneto

Aneto:  una pianta aromatica che può essere utilizzata in cucina come un valido sostituto del finocchietto, dell’anice, della menta o del cumino. Ecco perché è così utile l’impiego di questa ottima pianta aromatica

AnetoL’aneto è un’erba aromatica dall’aroma fresco ed è molto simile ad altre spezie per la sua utilità in cucina, anche se in realtà essa possiede un sapore ben definito e quindi deciso: il suo sapore appare piccante ma grazie al suo gradevole e fresco aroma è gradito anche da chi, invece, non ama in particolar modo i cibi piccanti.

L’aneto è una pianta dalle particolari proprietà benefiche e per questo motivo sarebbe opportuno utilizzarla nei cibi considerando quindi non soltanto l’aspetto relativo al sapore ma anche quello salutistico: la pianta dell’aneto può essere coltivata anche in vaso e per poterlo fare non occorrerà certamente essere esperti giardinieri.

La pianta dell’aneto come tutte le piante aromatiche necessita di una buona esposizione al sole e cure differenti in base alla stagione: in estate la sua cura dovrà essere più meticolosa in quanto essa avrà più necessità di acqua, in inverno invece essa dovrà essere coperta da un telo di nylon per essere protetta dalle basse temperature e dagli agenti atmosferici più avversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi