Snack alle casse Gran Bretagna: eliminare dolciumi contro obesità infantile

Snack alle casse Gran Bretagna

Snack alle casse: Gran Bretagna decide di eliminare tutti gli snack e dolciumi presenti alle casse per evitare di incentivare l’obesità infantile

Snack alle casse Gran BretagnaAttività fisica, sport, eliminazione della vita sedentaria – meno ore davanti al pc oppure ai videogiochi – e quindi anche alimentazione corretta ed equilibrata: sono questi i consigli che spesso vengono snocciolati da parte di medici ed esperti per evitare il rischio di obesità nei bambini.

Tuttavia, la Gran Bretagna ha deciso di fare un passo in più, scoprendo ed evidenziando l’importanza del marketing anche nel senso educativo del termine. Molto spesso, alle casse dei supermercati si trovano snack e dolciumi: una scelta mirata di marketing per invogliare le persone ad acquistare la porzione monodose di uno snack o di una barretta di cioccolato, che ha dei costi maggiorati rispetto alla confezione multipla che si trova nei reparti. Un po’ un acquisto all’ultimo minuto, che può essere invogliato dal fatto che “tanto costa poco” ma che può celare un vero e proprio inganno, non solo economico, ma anche salutare.

Per questo motivo, il governo britannico ha fatto presente di eliminare dalle casse dei supermercati tutti gli snack ed i dolciumi, allo scopo di dimezzare il numero di bambini obesi entro il 2030.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi