Pulizia ventilatore: è un aspetto che non deve essere sottovalutato

Pulizia ventilatore

Pulizia ventilatore: un aspetto da non sottovalutare per rendere la casa sempre perfetta

Pulizia ventilatoreIn una casa vi possono essere davvero molti posti che non vengono quotidianamente puliti  e che, quindi, per questo motivo rischiano di essere sempre più sporchi e maltrattati. Non basta pulire tutti i giorni il bagno, la cucina, lavare i piatti ed igienizzare i pavimenti, per definire la propria una casa pulita: serve infatti molto di più, ed è importante, per questo, conoscere prima di tutto i vari posti che andrebbero puliti di più.

Vediamone uno, per esempio: il ventilatore! A chi verrebbe mai in mente di pulire il ventilatore? Eppure, questa dovrebbe essere una scelta intelligente e dettata per lo più dalla consapevolezza del fatto che un ventilatore è un oggetto che quotidianamente viene utilizzato durante la stagione estiva e che per almeno due mesi viene messo in funzione. La parte superiore di questo oggetto tende a raccogliere un quantitativo importante di polvere e, se essa non viene pulita, c’è il grosso e sensibile rischio di far spargere la polvere in casa e di far respirare la stessa polvere  durante il suo funzionamento.

Di tanto in tanto, quindi, esso andrebbe smontato e ripulito, magari ancora meglio con un detersivo igienizzante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi