Educazione royal baby: escluse tutte le tate da Meghan

Educazione royal baby: Meghan Markle si distingue da tutte le altre donne della famiglia reale inglese

educazione royal babyLa scelta di non far educare il royal baby da una tata – come hanno fatto, invece, tutte le altre donne appartenenti alla famiglia reale inglese, Kate Middleton compresa, sempre molto avvezza a rispettare le rigide regole di corte della Regina Elisabetta – è stata una di quelle decisioni che hanno fatto traboccare il vaso in casa Windsor.

Meghan Markle non è quindi vista di buon occhio, né dalla Regina Elisabetta, né da Carlo e Camilla, ed ancor meno, a quanto pare, dalla cognata Kate Middleton: la Markle sarebbe “accusata”, a questo proposito, di aver più volte fatto piangere la moglie di William, tanto che lo stesso fratello maggiore di Harry si sarebbe mosso per tentare di far ragionare, proprio attraverso Harry, la duchessa ribelle. Non c’è molto da fare, però, perché la Markle continua a fare di testa sua: ed oltre ad aver infranto parecchie volte i protocolli, le etichette reali e tutte le regole della Regina, questa volta l’avrebbe fatta grossa escludendo il marito dalla educazione del figlio ed anche dalla scelta stessa della persona che se ne dovrebbe prendere cura. Nessuna tata, quindi, ma al massimo sua madre Doria, che ha seguito un corso per baby sitter l’estate scorsa, forse in virtù di questa decisione.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi