Permessi per ristrutturare casa: cambiano in base ai lavori

Permessi per ristrutturare casa: cosa serve? Tutto cambia a seconda del tipo di interventi da fare

Permessi per ristrutturare casaQuali permessi dobbiamo ottenere per la ristrutturazione della nostra casa? La questione relativa a permessi ed autorizzazioni è molto importante e non va affatto sottovalutata, perché in caso contrario il rischio sarebbe quello di beccarsi una bella multa e nel peggiore dei casi anche il blocco dei lavori.

Quando decidi di ristrutturare il tuo immobile, devi essere quindi pienamente consapevole di tutto ciò che ti serve per fare le cose per bene, e devi pertanto pensare sia alla parte relativa ai soldi, sia a quella relativa ai permessi. Il budget è un aspetto essenziale, ma da solo non basta: infatti, per essere davvero tranquillo sul da farsi, occorre che tu sappia quali permessi ti occorrono a seconda del tipo di intervento da fare.

In linea di massima, possiamo dire che il Permesso di Costruire (che è legato al cosiddetto vincolo dell’ente, che può decidere autonomamente se fornire o meno il permesso) è richiesto per interventi strutturali e che vadano a modificare il volume e la cubatura dell’immobile. In caso contrario, può essere sufficiente una “semplice” SCIA, anche chiamata Segnalazione Certificata di Inizio Attività: è sempre bene però informarsi bene presso lo Sportello Unico dell’Edilizia del proprio comune.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi