Category Archives: Tecnologia

Home / Tecnologia
86 Posts

La musica per molti di noi è diventata un vero e proprio rifugio dove andarsi a nascondere nei momenti più difficili e tristi della nostra vita, dove puoi tranquillamente ricaricare le batterie e ripartire nel tuo viaggio più forte e concentrato di prima.
Tutti però siamo stati schiavi di applicazioni a pagamento che ci permettevano di ascoltare qualche brano tra mille pubblicità , questo a volte ci portava a scaricare illegalmente brani dal web , oppure i più fortunati a livello economico potevano comprare cd e videocassette dei loro cantanti preferiti,
Ad oggi le cose sembrano cambiate del tutto e per fortuna vi è molta più libertà e scelta.

Per fortuna sul web oggi esistono numerose librerie contenenti file audio completamente gratis a disposizione degli utenti, ciò è possibile grazie all’assenza dei diritti d’autore o con diritti d’ascolto gratuiti.
E’ anche normale che queste grosse raccolte di musica non sono proprio super aggiornate, ovvero i tormentoni ultimi è quasi impossibile trovarli, ma restano comunque un mezzo potente e soprattutto legale per ascoltare dell’ottima musica su qualsiasi dispositivo a vostra disposizione.
Ecco che ve ne presenteremo qualcuno , in modo che all’occorrenza potrete farne buon uso.

FMA, cioè Free Music Archive ottimo sito per i cultori della musica , questa può essere sia scaricata o direttamente ascoltata in streaming, facile da trovare il tuo brano preferito grazie alla suddivisione in generi.
Anche Jamendo offre un buon servizio all’utente , milioni i brani da poter ascoltare in modo gratuito , se però si vogliono funzioni più avanzate vi è un piccolo abbonamento mensile da pagare.
NoiseTrade è una community dove ci si può registrare gratis e ascoltare i brani di artisti internazionali , unica nota stonata è proprio il doversi iscrivere , altrimenti si accede a pochissimi file audio.
SoundCloud ad oggi è l’applicazione più usata , usata soprattutto dalle nuove leve che vogliono mettersi in mostra , se l’autore concede l’audio può essere scaricato oltre che ascoltato in streaming, scomoda l’interfaccia.

L’Apple Inc., è un’azienda multinazionale statunitense che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali con sede a Cupertino, in California per questa mattina ha programmato un evento completamente in streaming dallo Steve Jobs Theatre.
Secondo alcune indiscrezioni non sarà presentato il nuovo iPhone 12, ma sicuramente ci sarà qualche importante news , chi pensa al nuovo Aplle watch 6 , chi invece pensa all’Apple One e chi invece fa riferimento all’uscita di un nuovo iPad.
Per gli appassionati di questo famosissimo marchio , la diretta streaming sarà possibile seguirla dalle ore 19.00 italiane sul sito ufficiale Apple.

L’evento denominato Time flies fa subito pensare alla presentazione del nuovo smartwatch l’Apple Watch Series 6 che quasi sicuramente sarà il protagonista dell’evento.
Le caratteristiche di questo nuovo prodotto saranno entusiasmanti , schermo più snello , un nuovo terzo colore ossia il blu sfumato e tante colorazioni diverse per quanto riguarda i cinturini.
Oltre all’introduzione della ricarica veloce che sicuramente sarà un grande vantaggio , ci sarà il tracking del sonno , nuovi sfondi personalizzati , nuove sezioni per la Salute e addirittura il monitoraggio della saturazione dell’ossigeno.
I costi come sempre saranno abbastanza importanti , parte da 569 dollari e il lancio sul mercato dovrebbe essere immediato o al massimo  nei primi giorni di ottobre.

Per la questione iPad invece , alcuni parlano di una versione aggiornata dell’iPad Air, che non avrà più il tasto home ma il touch ID sotto lo schermo , e per caricarlo sarà compatibile con una Magic Keyboard.
Il prezzo e la data di lancio sul mercato sono del tutto sconosciuti.
Alcuni parlano della presentazione di Apple One , ovvero un bundle di servizi sotto un unico abbonamento , ovvero un’accesso a tutti i servizi Apple pagando una quota mensile.
Gli Apple Support sono già in trepidazione e sicuramente tra non molto si incolleranno al pc in attesa dello streaming e dei nuovi prodotti.

 

Come sempre Apple Inc , nota azienda statunitense che produce sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali con sede  in California , e che come fondatore ha avuto il grande Steve Jobs , sta portando sul mercato un nuovissimo prodotto che secondo le ultime indiscrezioni sarà davvero formidabile.
Stiamo parlando dell’AirTags , ovvero degli accessori da poter attaccare alle chiavi o al portafoglio per poi ritrovarli velocemente in un secondo momento.
Esteticamente sarà molto semplice , si tratterà di un piccolo pezzo circolare di colore bianco dove al centro vi sarà il famosissimo logo dell’Apple, in tutto ciò ci sarà tutta la tecnologia più avanzata in tale ambito.

Per chi se lo stesse già chiedendo , la configurazione sarà automatica , ma verrà sempre associata all’account Apple pre-esistente su un smartphone o su un tablet , l’associazione con iCloud avverrà per prossimità proprio come avviene già ora con le cuffie bluetooth.
Quasi sicuramente questi accessori saranno alimentati da un nuovo chip chiamato R1, che sarà a bassissimo consumo ma saprà mantenere a lungo la connessione con il dispositivo associato.
Come si prevedeva , ci sarà un secondo chip per la funzione bluetooth , in modo da facilitare la localizzazione in caso di smarrimento.

Altra novità è l’impermeabilità , il nuovo dispositivo sarà totalmente resistente all’acuqa , la batteria sarà a forma di bottone e completamente estraibile in maniera assai semplice, non potrà essere caricata ma direttamente sostituita in media ogni undici o massimo dodici mesi.
Per quanto riguarda il software , girerà una versione semplificata di  IOS , a breve dovrà uscire anche un’applicazione dedicata esclusivamente all’AirTags.
Il costo , a differenza di altri dispositivi sarà relativamente economico e si aggirerà intorno ai 30-40 euro , il prodotto dovrà essere lanciato nelle prossime settimane e l’uscita sul mercato si prevede nel mese di ottobre.
Alcune indiscrezioni dicono che ci sarà un’unica presentazione insieme agli agli iPhone 12.

Sta dilagando una nuova moda tra ragazzini e sopratutto tra i Vip , ovvero quella di creare i famosi Tik Tok , ovvero dei video animati e personalizzati che poi vengono lanciati in rete.
Il colosso Facebook non ha esitato più di tanto a lanciare una nuova applicazione che si mettesse in competizione con il social network cinese che ormai è diventato una vera e propria droga per gli utenti , si chiama Instagram Reels e da oggi è disponibile in piu di 40 Paesi compreso l‘Italia.
In un periodo in cui il caro Trump stava pensando addirittura di bannare l’app nei suoi territori , il teams di i Mark Zuckerberg lancia questa nuova affascinante sfida.

Anche se nessuno ricorda questo particolare , il colosso Fb aveva già provato a contrastare TikTok con l’app Lasso , che sfortunatamente non ebbe successo e fu prontamente tolta dal mercato ,ora la situazione è totalmente diversa , Reels sarà integrata al già esistente Instagram e quindi avrà già un pubblico assai più vasto.
Per creare il proprio reel basterà avviare l’app di Instagram, accedere alla fotocamera e registrare un video di massimo 15 secondi che potrà essere arricchito con musica e con tantissimi filtri.

La novità sarà quando l’utente andrà a condividere il reel , ci sarà un nuvo spazio che consentirà di visualizzare solo ed asclusivamente questi nuovi video , mentre ci sarà l’opzione per pubblicarli anche nelle normali  stories di instagram.
I cervelloni di Facebook per assicurarsi la vittoria sul competitor , ha già contattato i migliori creators dell’intero universo in modo da sviluppare nel più breve tempo possibile altre novità allettanti in modo da far rimanere a bocca aperte i propri utenti e magari convincere gli amanti di TikTok a trasferirsi e Reels.
Tutto ciò che vi abbiamo annunciato lo potrete provare già da questo istante sul vostro smartphone, aggiornando semplicemente l’app instagram sul play store

La famosissima azienda statunitense  Apple Inc , leader nel campo dei sistemi operativi e nella formulazioni di tantissimi dispositivi multimediali , quali smartphone , tablet e smartwatch non finisce mai di stupirci e nelle ultime settimana ha annunciato una grandissima novità che sicuramente farà piacere a tutti gli amanti della Mela.
Nell’ultima Worldwide Developers Conference tenutasi proprio nella giornata di ieri a porte chiuse nel pieno rispetto delle norme anti-contagio Corona Virus ha annunciato il WatchOs 7 , che però sarà disponibile solo dal prossimo ottobre.

Questo sistema operativo per smartwatch sarà disponibile per tutti gli Apple Watch Series 3 e successivi e si potrà abbinare solo con uno smartphone Apple che abbiamo come requisito base il sistema operativo IOS 14 , quindi dal modello 6S in poi.
Tra le novità più importanti di questo nuovo sistema , è fondamentale ricordare che sarà possibile  utilizzare complicazioni multiple anche con una nuova interfaccia, inoltre supporterà per via e-mail o tramite messaggi la condivisione delle Watch Face.
Ci sarà il Cronograph Pro che calcolerà la velocità sulla base del tempo di viaggio su una distanza fissa , inoltre la Face Foto supporterà ulteriori filtri insieme alla X-Large.

La novità che comunque farà sicuramente piacere agli utenti è la possibilità tramite un’applicazione di monitorare il sonno  cosa che ormai tutti gli smartwatch hanno in dotazione e che Apple finalmente ha deciso di inserire.
Sarà possibile preimpostare un’ora specifica in cui si deve andare a letto e un’ora precisa in cui svegliarsi , tutto tramite un sistema di notifica che funzionerà facendo vibrare il cellulare.
La feature inoltre, analizzerà i movimenti che si effettueranno durante il sonno in modo da dare un quadro completo sulla qualità del sonno durante le ore notturne.
La nuova app che includerà le funzionalità legate al benessere fisico si chiamerà Fitness , inoltre ci saranno delle protezioni per l’udito nel caso si ascolta tramite cuffie,  musica ad un volume alto.

Il Covid-19 ci ha costretto a trascorrere una buona parte del nostro tempo , per essere precisi e meticolosi quasi 60 giorni , in totale isolamento  azzerando tutti i rapporti sociali che esistono in una normale vita di un qualsiasi essere umano.
Per fortuna abbiamo avuto a nostra disposizione gli smartphone e le relative applicazioni che ci hanno fatto tenere in contatto , seppure in maniera virtuale, con tutti gli amici e familari , in particolare WhatsApp in questo senso è stata molto usata sia per la messaggistica che per le videochiamate di gruppo.
Proprio in questi giorni ci sono state importanti novità su questa applicazione , in Brasile viene rilasciata la funzione di pagamento e invio denaro con un semplice clik.

Marck  Zuckerberg aveva annunciato questa fantastica novità già a inizio 2020 , finalmente è diventata realtà ma per il momento su pochi territori , questo preannuncia che WhatsApp diventerà da qui a poco un’app a 360 gradi.
L’app in maniera pratica si è trasformata in un vero e proprio e-commerce online , a differenza di altre situazioni , qui è tutto gratuito.
Con un click potrai inviare denaro ai tuoi amici e addirittura le piccole e medie aziende potranno accettare pagamenti digitali , tutto questo in totale sicurezza , infatti per inviare il denaro ci sarà bisogno di un codice o dell’impronta digitale.

Questa funzione si basa principalmente sulla piattaforma Facebook Pay , l’obiettivo finale dovrebbe essere quello di  utilizzare questa piattaforma su tutte le app di proprietà di Facebook , come Instagram.
Per utilizzare
la funzione è necessario inserire i dati della propria carta di credito o della propria prepagata , compatibile con la piattaforma e i soldi verranno trasferiti come un semplice messaggio.
Si vocifera che sarà anche possibile effettuare acquisti su anche altre piattaforme di e-commerce.
Per il momento in Italia questa funzione non è ancora disponibile , ma WhatsApp assicura che a breve arriverà anche in Italia.

Per la ripresa socio economica post Covid-19 , il Governo Italiano ha ben pensato di affidarsi alle nuove tecnologie ed in particolare ad un‘applicazione scaricabile su smartphone e tablet utile per il tracciamento continuo di persone positive al virus.
Già una settimana fa l’app “Immuni” era partita in via sperimentale in circa quattro regioni Italiane , da oggi finalmente è attiva per tutto il resto del territorio.
Chi la scaricherà avrà in tempo reale la notizia nel caso in cui avrà avuto un contatto con una persona positiva . nessun obbligo sull’utilizzo ma è utilissima come prevenzione soprattutto di nuovi focolai.

Unica nota negativa riguarda l’utilizzo di questa applicazione sui telefoni Huawei in quanto ci sono importanti limitazioni per chi è in possesso di questi cellulari , mentre gira in maniera super veloce su iPhone e su tutti i cellulari Android.
Prima di metterla in funzione basta eseguire dei semplici passaggi e fornire delle informazioni base quale l’età, la regione e la provincia di appartenenza , la possibilità di inviare notifiche e alcune info sulla privacy, non utilizza ne Gps e WiFi , ma richiede solo l’accensione del bluetooth.
La buona riuscita di questa nuova tecnologia dipenderà molto dal buon senso dei cittadini.

In pratica l’algoritmo che sta alla base di questa invenzione è in grado di registrare in maniera anonima quando due utenti che hanno scaricato l’app sul proprio smartphone si ritrovano a meno di due metri di distanza e restano a contatto tra i 5 e i 30 minuti.
Dopo ciò , se l’Asl verifica la positività di una persona viene inviata una notifica agli utenti con i quali il paziente positivo è stato in contatto.
Nel caso si è stati a contatto , bisogna poi eseguire delle istruzioni precise che l’applicazione ci fornisce , ovvero contattare il medico curante, eseguire la quarantena nel proprio domicilio e limitare al massimo anche i contatti con i propri familiari

Per gli appassionati di videogiochi ieri è stato un gran bel giorno, la Sony ha finalmente presentato al pubblico la nuova console , la PlayStation 5 ormai attesa da anni da milioni di utenti.
L’ultimo lancio della console è stato nell’anno 2013 , quando gli ingegneri della Sony misero sul mercato la PlayStation 4 , per poi apportare solo due modifiche con l’uscita della versione Slim e della versione Pro.
Ieri sera , alle ore 22 italiane si è tenuta in streaming la presentazione ufficiale, ci saranno due configurazioni che usciranno sul mercato , più un numero importante di giochi , tutto ciò per fine anno 2020.

Per quanto riguarda il design ci sono importanti novità , messe proprio ieri in evidenza durante la presentazione.
La Ps5 avrà la scocca bi-colore, a predominare saranno infatti il nero e il bianco , il primo colore andrà  a ricoprire tutta la sezione centrale e all’area dei componenti interni.
A colorare la console ci sarà un led di colore blu che farà contrasto con il bianco , inoltre si avrà la possibilità di metterla sia in posizione orizzontale che in verticale , poggiando il tutto su di un supporto di colore nero.
Per il controller vi erano state già delle anticipazioni , riprenderà le linee del controller DualSense.

Non potevano mancare gli accessori disponibile per questa nuova Ps5 , come al solito la Sony non finisce mai di stupirci in ambito tecnologico.
Ci saranno disponibili le cuffie Pulse  3d con doppio microfono e cancellazione automatica del rumore , webcam hd e telecomando per i comandi vocali.
Novità importanti anche in tema di giochi, per il momento saranno disponibili 28 giochi , molti dei quali sono stati prodotti direttamente da PlayStation Studios , come Gran Turismo 7.
Questione prezzi resta ancora un dubbio , infatti non sono stati ancora comunicati , alcuni esperti ipotizzano una fascia di prezzo che va dalla versione base a 500 euro fino ad arrivare alla versione full optional che costerà circa 700 euro

Spesso sui social in generale ma in particolare più su Facebook , abbiamo pubblicato foto e video che al giorno d’oggi vorremmo eliminare perchè non più facente parte della nostra vita attuale.
Con la funzione ” Accade Oggi” spesso si ripresentano foto alquanto indesiderate , spesso foto con ex fidanzati/e , oppure foto in cui si stava in condizioni pessime; da oggi sarà possibile fare tabula rasa da ciò che vogliamo prendere le distanze in una maniera assai facile.
Ciò sarà davvero importante in quanto nel mondo del lavoro ha assunto sempre più valore la ‘web reputation’ , tanto che prima di un’assunzione molti padroni fanno un giro di perlustrazione sui social per capire il candidato di che pasta è fatto.

Mark Elliot Zuckerberg , fondatore del social ha finalmente pensato di porre fine a questa situazione , mettendo in campo una nuova funzione , la Manage Activity’ ovvero con un semplice click si potrà eliminare tutto ciò che è indesiderato.
In un post , Facebook spiega questa nuova fondamentale funzione , che sarà la salvezza di tanti studenti che si apprestano ad entrare in un mondo dove la serietà è la reputazione saranno di fondamentale importanza.
Nel caso si voglia ripristinare la cosa cancellata si ha tempo fino a 30 giorni, dopodichè verrà eliminata per sempre.

Il motivo per il quale i cervelloni di Facebook hanno pensato a questa nuova funzione sta proprio nel fatto che poco fa abbiamo descritto , ovvero la “web reputation” , ma vi è anche un secondo motivo che riguarda genitori che vogliono nascondere qualcosa ai loro figli , oppure personaggi che vogliono nascondere qualche ritocco estetico fatto.
Questo tipo di funzione farà sicuramente tanto piacere a Matteo Salvini che è stato protagonista di una vicenda che fa tanto sorridere , visto che proprio in un post di anni fa esponevo un pensiero del tutto diverso da quello attuale.

Il mondo della tecnologia per fortuna non è stato pesantemente coinvolto e colpito dalla crisi economica e sociale che la nostra nazione sta attraversando a causa del propagarsi del maledetto Covid-19.
Il mondo degli smartphone ha proseguito con il lanciare di numerosi nuovi modelli , sopratutto con il nuovo sistema operativo Android 10, che tanto piace ai fan di questo sistema operativo
Come in  tutte le novità  ci sono degli aspetti negativi , anche il sistema operativo presenta una piccola defiance che in questi giorni ha portato numerosissimi problemi ai proprietari di smartphone con Android 10.

Se provate a cambiare schermo fate attenzione a quale mettere , è la frase che risuona in queste ultime ore sui blog di appassionati di smartphone che montano il sistema Android 10 , poichè in pochi secondi potreste rendere inutilizzabile il vostro smartphone.
Lo sfondo che sta creando questo crash del sistema è un lago che si trova tra due cime innevate , all’apparenza sembra essere un’immagine rilassante ma potrebbe rivelarsi letale per il vostro telefono portando a lampeggiare lo schermo e a bloccarsi totalmente.
Molti increduli su questa voce che in poche ore ha affollato il web , hanno provato e purtroppo hanno dovuto constatare che lo smartphone clamorosamente crasha.

Naturalmente il problema coinvolge tutte le marche che di smartphone che dispongono di quel sistema operativo , dal Samsung allo Xiaomi , passando per i Nokia.
Particolarità di questa situazione riguarda gli smartphone Huawei che sembrano essere meno vulnerabili , anche se il consiglio è quello di non provare a cambiare sfondo.
Gli esperti del settore hanno provato a dare una risposta a questo problema , optando che il problema quasi sicuramente sia causato dalla gamma dinamica dell’immagine che non viene supportata dal sistema operativo.
Per il momento dalla città Mountain View, sede della casa madre, non proviene alcuna comunicazione ufficiale in merito a questa problematica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi