Assicurazioni, UnipoSai ha deciso di rimborsare

Home / Assicurazioni, UnipoSai ha deciso di rimborsare

Nel primo Decreto Cura Italia, era stato previsto fino al 31 luglio 2020, l’estensione da 15 a 30 giorni della copertura prevista dalle polizze Rc auto oltre la loro data di scadenza.
Mentre ora, la decisione arriva da Unipol Sai direttamente.
La compagnia assicurativa ha infatti deciso che rimborserà a tutti i possessori di RC auto, l’equivalente di un mese di assicurazione.
Potranno quindi usufruire di questo Bonus ben 10 milioni di persone che potranno usufruire della cifra erogata per i nuovi pagamenti dei canoni assicurativi.

L’amministratore delegato di Unipol Sai, Carlo Cimbri, in un’intervista a Repubblica, ha stimato che la manovra occuperà circa 300 milioni di euro.
Ha poi specificato che a tutti gli Agenti Assicurativi verrà assicurata liquidità illimitata per far fronte a questo periodo di difficoltà mentre i dipendenti sono a stipendio pieno.
Parole confortanti dunque dalla persona più autorevole di tutta l’azienda.
A Carlo Cimbri, si è aggiunta poi una nota diretta di Unipol in cui si dichiara:
Ci siamo dovuti fermare. Tutti quanti. Da un mese stop al lavoro, allo sport, alla nostra vita di tutti i giorni. Motori spenti e macchine che si usano poco o niente. Per questo UnipolSai ha deciso di restituirti un mese di polizza Rc auto. Un piccolo contributo perché la voglia di dare una mano, quella, nessuno la può fermare

Ora la domanda è: come richiedere questi soldi?
Innanzitutto non si tratterà di un rimborso in contanti, ma di un Voucher che verrà erogato e che potrà essere usato nei pagamenti futuri della propria assicurazione auto o moto.
Il valore minimo di questo Voucher sarà di 20 euro.
Ed ogni persona potrà richiederne uno per ogni assicurazione che si possiede.
Per capirci, una persona che possiede 4 auto con 4 assicurazioni auto, potrà richiedere un voucher di rimborso di una mensilità per ogni assicurazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *