Bollettino Coronavirus oggi 9 luglio. Ospedalizzazioni in calo.

Home / Bollettino Coronavirus oggi 9 luglio. Ospedalizzazioni in calo.

I decessi odierni sono 25 (ieri sono stati 13), per un totale di 127.756 vittime da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.099.339 e 1.434 quelle uscite oggi dall’incubo Covid (ieri 1.749). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 41.396, pari a -73* rispetto a ieri (-371 il giorno prima). I tamponi totali (molecolari e antigenici) sono stati 196.922, ovvero 22.070 in più rispetto a ieri quando erano stati 174.852. Mentre il tasso di positività è 0,7%. Ieri era 0,8%, sotto l’1% dal 15 giugno. Sono 1.390 i nuovi casi di coronavirus in Italia, ieri sono stati 1.394. Contagi in linea, da giorni si assestano a questi numeri.

 

Pochi contagi in meno, la curva torna a scendere come di consueto nel weekend. Ci sono più regioni che hanno iniziato una ricrescita dei contagi», spiega Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss. L’infezione tende a colpire sempre più l’età giovane, parliamo di un’età media di 31 anni, per chi contrae l’infezione. Anche la media dei ricoveri si abbassa e si assesta sui 55 anni. Se continua questo trend, chiudiamo già a fine agosto», dice Vincenzo De Luca, il presidente della Campania. La Campania registra oggi +226 casi. La Lombardia è la regione con più contagi nelle ultime 24 ore. 230 nuovi casi registrati, per colpa di un focolaio.

 

Le dosi di vaccino somministrate sono oltre 56 milioni. I cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 22,4 milioni. Le ospedalizzazioni continuano a diminuire. Nei reparti Covid ordinari sono -30 (ieri -37), per un totale di 1.167 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva sono in diminuzione e molte regioni hanno registrato 0 nuovi casi in terapia intensiva. In tutta Italia infatti, sono solo 8 i nuovi casi gravi che hanno richiesto l’ospedalizzazione. I vaccini stanno funzionando, proteggendo le categorie più a rischio che sono ormai coperte con entrambe le dosi di vaccino. Oltre l’85% degli over 70 ha ricevuto la prima dose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi