Category Archives: salute

Home / news / salute
35 Posts
Consigli rimanere incinta

Consigli rimanere incinta: se non riesci ad ottenere una gravidanza al primo tentativo, prima di porti domande serie sulla presunta infertilità, prova a fare queste cose!

Consigli rimanere incintaMolte donne pensano di poter avere la fortuna di rimanere incinta al primo tentativo dal momento in cui decidono di ottenere una gravidanza. Molto spesso, si prende magari la pillola per anni, oppure si usa un contraccettivo per molto tempo, e quando poi finalmente sembra sia arrivato il momento giusto per aspettare un bebè, si inizia a cercare disperatamente una gravidanza ma non si riesce ad ottenerla.

Prima di pensare di essere infertile o di avere dei problemi di sterilità, è invece molto importante andare alla radice del problema: la disperazione e l’ansia, la ricerca affannata, infatti, sono situazioni che non portano da nessuna parte e che possono essere, invece, dannose e controproducente.

Rilassarsi è fondamentale perché, secondo quanto dimostrato da molti studi, lo stress influisce in maniera negativa sulla fertilità. Inoltre, uno stile di vita sano può essere la giusta risposta per contrastare eventuale infertilità temporanea: mangia bene, non fumare, mantieni il peso nella norma, e vedrai che rimanere incinta non sarà poi così difficile. Ma soprattutto, non pensarci e goditi l’amore con il tuo partner!

Solitudine come relax

Solitudine come relax: quindici minuti al giorno possono permettere un totale rilassamento al corpo

Solitudine come relaxMolte persone hanno sempre considerato la solitudine come un vero e proprio male, alla stregua del male di vivere: questo può essere vero, da un lato, specialmente per coloro che non riescono a stare da soli e per i quali la solitudine potrebbe rappresentare un ostacolo, un problema importante da non riuscire ad affrontare nel migliore dei modi.

È quindi vero che, tutti coloro che ritengono utile e necessario per la loro vita circondarsi sempre di persone, potrebbero considerare in maniera davvero altamente negativa la solitudine che, invece, in alcuni casi potrebbe essere anche fonte di relax ed un metodo preventivo per evitare – o in casi gravi abbattere – lo stress. Secondo i recenti studi e le ricerche che sono state condotte, di recente, proprio in merito all’importanza di trascorrere unpo’ di tempo in silenzio, in solitudine, pare proprio che passare almeno un quarto d’ora al giorno in totale silenzio possa indurre ad uno stato di relax e di tranquillità da non sottovalutare.

Le emozioni negative, quindi, possono essere totalmente affrontate proprio in questo modo, ovvero rimanendo per qualche minuto a riflettere: è anche quanto è emerso da una recente ricerca americana, pubblicata proprio di recente sul sul Personality and Social Psychology Bulletin.

Grana Padano benefici

Grana Padano benefici: quali sono i benefici di questo formaggio così interessante per la salute

Grana Padano beneficiQuanto è emerso da ultime ed interessanti indagini che sono state condotte, proprio di recente, in merito all’utilizzo ed al consumo quotidiano di un formaggio italiano molto famoso e ricercato – il Grana Padano – ha certamente dell’incredibile e proprio per questo motivo merita di essere ricordato. Infatti, nel corso di diverse indagini sia italiane che americane, è emerso dalle indagini e dalle prove effettuate su un campione di volontari nell’arco di diversi mesi che consumare abitualmente il formaggio Grana Padano può essere addirittura vantaggioso per la salute.

E contro tutti coloro che sostengono che il Grana Padano possa essere un problema importante per chi soffre di colesterolo, si può addirittura sostenere a gran voce che esso non solo non contribuisce in alcun modo ad aumentare i livelli di colesterolo nel sangue ma che addirittura sia benefico e vantaggioso per ottenere l’effetto contrario.

Al di là di queste ricerche, però, quali sono i veri effetti benefici di questo alimento che spesso viene portato con grande onore sulle tavole degli italiani?

La stagionatura di questo delizioso formaggio è un po’ la risposta a questa domanda: infatti, essa consente di avere un basso quantitativo di sodio e di lattosio, e quindi lo rende un utile aiuto in quanto a percentuale di grassi.

Maschi e alcol

Maschi e alcol: più soggetti rispetto alle femmine nell’uso precoce di bevande alcoliche

Maschi e alcolÈ una situazione abbastanza particolare, quella che emerge dalle ultime indagini che sono state portate avanti, proprio di recente, in merito al ruolo dell’alcol sui giovani: i quali, troppo spesso, molto più di quanto potremmo immaginare, sono proprio spinti all’utilizzo di alcol in età troppo precoce, con evidenti rischi e conseguenze per la loro stessa salute.

Quanto emerge dalla ricerca dell’Osservatorio Permanente su Giovani e Alcol in collaborazione con la Società Italiana di Medicina dell’Adolescenza è che molti giovani iniziano presto a bere, indipendentemente, questo, da aspetti che riguardano le condizioni economiche e sociali delle famiglie a cui fanno riferimento. L’esordio è infatti precoce, ma viene anche denominato come “benigno” in quanto l’alcol viene per le prime volte consumato in presenza degli adulti: tuttavia, ciò che fa paura è che questa è un’abitudine che si configura troppo presto. La maggior parte di loro, infatti, ha assaggiato una bevanda alcolica poco dopo aver compiuto i 10 anni di età: e dalle famiglie non si riesce ad ottenere una sensibilizzazione importante su questo tema.

Ad essere più soggetti a questa abitudine sono soprattutto i maschi: le femmine, infatti, ne fanno un uso meno precoce e meno avvezzo all’abuso.

Alcol e giovani

Alcol e giovani: esordio è spesso precoce e comporta problemi e molte preoccupazioni. Spesso si inizia troppo presto e, cosa ancor più grave ed importante, esordio avviene in presenza di adulti

Alcol e giovaniChe l’alcol sia un problema importante per quel che riguarda la possibilità di insorgenza di patologie collegate ad un utilizzo esagerato e ad un vero e proprio abuso è ormai cosa risaputa, da sempre. La cosa tuttavia ancor più grave è che, sempre più spesso, si inizia a cedere al vizio dell’alcol sin da giovanissimi e lo si fa molto spesso spinti dagli adulti, consapevoli che ciò potrebbe rappresentare un problema per la salute, in futuro.

Le indagini parlano chiaro sui numeri potenzialmente dannosi: infatti, la maggior parte degli adolescenti hanno provato l’alcol oltre i 10 anni di età ,ma comunque sempre ad un’età troppo giovane. Esistono poi anche i cadi di bambini, di età compresa tra i 6 e i 10 anni, che alla presenza simpatica dell’adulto, hanno assaggiato il loro primo bicchiere: in questo caso, la percentuale è del 27,3%.

Insomma, troppo spesso si inizia presto, e senza una adeguata protezione e sensibilizzazione da parte di mamma e papà sui possibili rischi e sulle conseguenze che si possono associare all’abuso di alcol.

Porno uccide matrimonio

Porno uccide matrimonio: secondo un recente studio, gli amanti del porno sono anche i più avvezzi a divorziare

Porno uccide matrimonioPuò il matrimonio – quello che da sempre è considerato come un legame indissolubile e per i credenti un sacramento, un vincolo importante – finire a causa dell’eccesso di pornografia? Ammettere che questa domanda possa celare delle verità su cui discutere potrebbe essere importante ed allo stesso tempo difficile da digerire e da accettare, specialmente per coloro che, appunto, credono nel matrimonio. Eppure, stando a quanto è emerso da alcune recenti indagini sul legame tra amore e pornografia, non è così difficile pensare al fatto che coloro che amano il porno possano essere anche tra i più inclini al divorzio.

Insomma, guardare un film erotico insieme può essere divertente e può anche, in qualche modo, stimolare l’eros della coppia, ma può essere anche negativo e controproducente per la salute stessa della coppia: i dati che emergono da alcune ricerche scientifiche in merito, infatti, attestano che in effetti la pornografia possa anche rendere più inclini ad evitare una soluzione stabile come il matrimonio e, quindi, ad allontanarsi da quei valori e da quelle verità che riguardano la fedeltà, la monogamia, e la vita matrimoniale soddisfacente.

Effetto biunivoco depressione

Effetto biunivoco depressione: patologia che anticipa il decadimento cognitivo

La depressione è in grado di peggiorare gli esiti di una malattia: è quanto si evince dalle recenti indagini portate avanti dall’Osservatorio Onda, di cui gli esperti si sono occupati di fornire informazioni in merito alla situazione che si può generare, sia a livello fisico che mentale, quando si soffre di depressione in comorbidità con altre patologie. Ovvero, quando la depressione si presenta insieme – come effetto – di altre malattie di cui, se presente, può arrivare addirittura a peggiorarne l’esito.

Effetto biunivoco depressionePerché in effetti, la presenza di una sintomatologia che fa riferimento a sensazioni di tristezza, negatività, paura di non farcela, senso di solitudine – che sono poi sostanzialmente problematiche tipiche di chi soffre di depressione – può arrivare a peggiorare la situazione fisica di una persona che soffre anche di una patologia più “grave”, come un tumore. Il legame tra la depressione ed altre malattie si presenta, quindi, come un legame solido e da tenere sotto osservazione: maggiore è il senso di inquietudine nel paziente, minore è la probabilità di riuscita di un trattamento risolutivo. Questa patologia, infatti, anticipa il decadimento cognitivo ed espone in maniera più importante al rischio di peggioramento degli esiti di altre malattie.

 

 

 

Rimedi insonnia medicina cinese

Rimedi insonnia medicina cinese: secondo Biblioteca Olistica della Sanità in Cina ecco quali sono

Rimedi insonnia medicina cineseNel corso degli ultimi articoli, soffermandoci sull’importanza di un tema come quello della salute e del benessere, abbiamo dato importanza ad alcuni studi provenienti dalla medicina cinese ed in particolare dalle discipline olistiche, in merito ad un tema sul quale è importante fare alcune riflessioni: parliamo ancora di insonnia, e ricordiamo, a questo proposito, che oltre a stress, ansia e depressione, vi potrebbero essere anche altri motivi per i quali si fa fatica ad addormentarsi. E secondo la medicina cinese, tra questi motivi vi sono proprio alcuni problemi di salute, che variano a seconda dell’orario solito in cui ci si sveglia.

Ma quali sono i rimedi insonnia secondo la medicina cinese? I consigli delle discipline olistiche riguardano la difficoltà di tutte quelle persone che sono solite fare un sonno troppo leggero: secondo la medicina cinese, siamo soliti avere tutti un periodo di alti ed uno di bassi, che spesso si riflette anche sul nostro orologio biologico e quindi sulle nostre capacità di regolare i ritmi di sonno-veglia.

Tra i consigli ed i suggerimenti, la Biblioteca Olistica della Sanità in Cina consiglia di fare un piccolo pisolino nel pomeriggio – meglio ancora se tra le 15.00 e le 19.00, ma comunque senza esagerare –  e di non consumare cibi zuccherati dopo le 19.00 di sera.

Insonnia problemi di salute

Insonnia problemi di salute: svegliarsi spesso durante la notte potrebbe essere indice della presenza di problemi

Insonnia problemi di saluteTi svegli spesso durante la notte, fai fatica ad addormentarti, e quando ti alzi al mattino hai la netta sensazione di non aver riposato bene o di non aver dormito abbastanza? Dietro questa situazione potrebbe celarsi qualcos’altro oltre allo stress: infatti, secondo alcuni studi, tra le cause dell’insonnia e della difficoltà di riposare bene ci potrebbero essere anche alcuni problemi di salute.

E questi problemi potrebbero essere diversi, a seconda che ci si svegli sistematicamente ad un’ora oppure ad un’altra: per esempio, le persone che si svegliano sistematicamente tra l’1.00 e le 3.00 di notte potrebbero avere dei problemi al fegato, che non riesce ad eliminare le tossine e si sente più affaticato del solito. Chi è solito svegliarsi tra le 3.00 e le 5.00 potrebbe avere dei problemi ai polmoni,  e quindi anche una certa difficoltà a respirare bene: il sonno potrebbe essere disturbato, in questo caso, proprio per questo motivo.

Certamente, le cose non stanno sempre così: non vi sono chiaramente validi motivi per pensare che tutte le persone che si svegliano a quella data ora accusino tutte lo stesso problema di salute, ma è comunque importante fare dei controlli qualora, in maniera incrociata, si verifichino diverse situazioni.

 

pulizia viso

Quando si parla di bellezza della pelle spesso si suggeriscono creme e sieri, che aiutano a mantenerne più a lungo la giovinezza e l’idratazione. Sicuramente in commercio si possono trovare ottimi prodotti , che contribuiscono a diminuire le rughe e a mantenere una pelle sana e protetta; ci si dimentica però che la bellezza e la salute della pelle cominciano prima di stendere la crema, dalla routine quotidiana di pulizia.More Link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi